Occhi arrossati e irritati

Le gocce oculari Afomill®
per occhi irritati e arrossati
SEGUI I CONSIGLI
DEGLI ESPERTI

Afomill Anti Arrossamento

Afomill Anti Arrossamento gocce monodose

Flacone da 10 ml. Fiale monodose da 0.5 ml senza conservanti.
Sono dispositivi medici CE0546. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d’uso.
Autorizzazione del 27/03/2018

AFOMILL® ANTIARROSSAMENTO
OCCHI IRRITATI E ARROSSATI: SCEGLI LE GOCCE A BASE DI ACQUE DISTILLATE DI CAMOMILLA, FINOCCHIO E CALENDULA

Afomill® Antiarrossamento restituisce limpidezza agli occhi irritati e arrossati da fattori ambientali o dal trucco. Le gocce oculari Afomill® Antiarrossamento contengono acque distillate di origine vegetale di:

  • Calendula, ad azione lenitiva
  • Camomilla, ad azione calmante
  • Finocchio, ad azione antiarrossante

Non bruciano.

LE CAUSE E RIMEDI DEGLI OCCHI ROSSI E IRRITATI

Le gocce oculari Afomill® sono un aiuto contro l’arrossamento degli occhi, restituendo limpidezza. L’arrossamento agli occhi e alla mucosa oculare è dovuto a una dilatazione dei capillari della parte bianca attorno alla cornea. Se il rossore è medio o lieve e transitorio, potrebbe essere dovuto a diverse condizioni ambientali.

LEGGI DI PIÙ

OCCHI ROSSI: CAUSE AMBIENTALI E RIMEDI

Tra i fattori ambientali che possono causare arrossamento e irritazione agli occhi troviamo:

Vento

VENTO, RAGGI UV,
SALSEDINE O CLORO:

usare occhiali da sole e sciacquare gli occhi con acqua corrente.

Inquinamento

INQUINAMENTO, SMOG,
FUMO, PULVISCOLO:

aprire le finestre per cambiare aria.

Aria secca

ARIA SECCA DA RISCALDAMENTO O
ARIA CONDIZIONATA:

regolare il riscaldamento o spegnerlo per un po’, aprire le finestre.

Lenti a contatto

USO PROLUNGATO DELLE
LENTI A CONTATTO:

togliere le lenti e pulirle o idratarle.

Monitor

USO PROLUNGATO
DI MONITOR:
spegnere il computer o chiudere gli occhi per qualche minuto.



OCCHI ROSSI: CAUSE AMBIENTALI E RIMEDI

Tra i fattori ambientali che possono causare arrossamento e irritazione agli occhi troviamo:

Vento

VENTO, RAGGI UV,
SALSEDINE O CLORO:

usare occhiali da sole e sciacquare gli occhi con acqua corrente.

Inquinamento

INQUINAMENTO, SMOG,
FUMO, PULVISCOLO:

aprire le finestre per cambiare aria.

Aria secca

ARIA SECCA DA RISCALDAMENTO O
ARIA CONDIZIONATA:

regolare il riscaldamento o spegnerlo per un po’, aprire le finestre.

Lenti a contatto

USO PROLUNGATO DELLE
LENTI A CONTATTO:

togliere le lenti e pulirle o idratarle.

Monitor

USO PROLUNGATO
DI MONITOR:
spegnere il computer o chiudere gli occhi per qualche minuto.


Scopri le ultime news dal blog

Leggi come prenderti cura dei tuoi occhi con i consigli degli esperti di MBenessere.
Ogni settimana approfondimenti e idee dedicati al suo benessere.

Magazine digitale benessere occhi

Scopri le ultime news dal blog

Leggi come prenderti cura dei tuoi occhi con i consigli degli esperti di MBenessere. Ogni settimana approfondimenti e idee dedicati al suo benessere.



Magazine digitale benessere occhi